FOLLU

CIUCCHE

FEGLIEREC

DORF

SCARPIA

WENG
 
PIANMISURA
:: PREMESSA

Il territorio di OTRO è sempre stato nel corso degli anni il più ambito tra i territori della Valsesia, in quanto i suoi campi, sempre soleggiati, offrivano ottime possibilità di coltivazione. Nelle sei frazioni di OTRO (Pianmisura non è considerata nelle frazioni) un tempo, abitava circa un terzo della popolazione di Alagna. I pendii ben soleggiati e protetti permettevano un raccolto più fertile. Si coltivava il grano (tre mulini esistono ancora a Gender) Gli abitanti di queste frazioni rimanevano nei villaggi da Marzo a Dicembre. Caratteristica delle frazioni è che distano poche centinaia di metri l'una dall'altra.
Quasi tutte le case di OTRO sono esenti da manomissioni o trasformazioni particolari. Molte sono conservate con le pertiche originali. Purtroppo molte bellissime case sono trascurate (specialmente nel tetto) e lasciate andare in rovina.


Vista della Valle

La nostra BAITA
:: Follu In d'Follu

Follu è sicuramente, tra le frazioni, l'insediamento principale. Un tempo, oltre ad un sacerdote, risiedeva anche un piccolo asilo infantile. Per raggiungere la scuola i bambini dovevano, tutti i giorni, percorrere il ripido sentiero che portava ad Alagna. La chiesa, oggi dedicata alla Madonna delle Nevi, risale al 1659, e dove oggi risiede il rifugio " Zar Senni" un tempo c'era la latteria.


La Chiesetta

La vista all'arrivo in valle

La vista all'arrivo in valle

Vista dal retro

Vista all'arrivo in valle, invernale

Vista della frazione

Il rifugio ZAR SENNI
:: Ciucche Fum Tschukke

La frazione di Ciucche (Sulla Roccia) posta appena sopra a Follu è sicuramente la più soleggiata della valle. E' composta da poche case poste sul pendio in posizione dominante. Un tempo ospitava molte più baite di quante ne esistano oggi infatti un grave incendio distrusse molte di queste abitazioni.


La Frazione (invernale)
 
:: Feglierec Im Felleretsch

La frazione di Feglierec è l'isediamento più alto dell'intera valle, è sicuramente quella che gode del miglior panorama. Da qui si domina l'intera vallata. E' in questa frazione che arriva una piccola teleferica adibita al trasporto di viveri e di materiali che vengono poi distibuiti con un mezzo cingolato in tutte le frazioni.


La Frazione (invernale)

La Frazione (estivo)

Uno scorcio
:: Dorf

Risalendo la valle appena fuori Follu, si incontra la frazione Dorf, frazione circondata da immensi prati. Rappresenta un tipico raggruppamento di case lignee nello scenario alpestre poste al riparo dalle valanghe da una naturale barriera rocciosa. Tutte le abitazioni ripetono, con variazioni e adattamenti al terreno, lo stesso schema architettonico. Tutte sono egualmente orientate in splendida unità e armonia. In questa frazione, come in altre, vi sono ancora il forno del pane, datato 1803, e l'antica fontana con vasca monolitica.


La baita sul sentiero che porta a Scarpia

La Frazione (invernale)

La Frazione (invernale)

Baite a Dorf

Baite a Dorf
:: Scarpia

Scarpia è la più esposta al pericolo delle valanghe tanto che si possono notare le innumerevoli barriere adibite appunto a spartivalanghe. Su molte delle baite di questa frazione, inoltre, le pareti rivolte verso monte sono in pietra e addirittura, in alcuni casi, gli angoli smussati per sopportare e deviare le possibili cadute di neve (la nostra BAITA ha quste caratteristiche). Va ricordato che il popolo Walser solitamente costruiva i suoi villaggi in luoghi protetti naturalmente dal fenomeno delle valanghe e solo dove questo non era possibile intervenivano con opere. Nella centro della frazione oltre alla fontana è posto il forno per il pane (datato 1718) che, è considerato il più vecchio della valle. Tutte le case di questa frazione si conservano nella architettura originale con tutte le "pertiche". SCARPIA è una delle più belle e intatte frazioni di Alagna, splendidamente inserita nel paesaggio alpestre di OTRO.


La Frazione (invernale)

La Frazione (invernale)

La Frazione (invernale)

La Frazione (invernale)

Il passaggio tra una baita e l'altra

Il forno comune

La Fontana

L'arrivo a Scarpia
:: Weng

Su un'erto pendio di prati, a quota 1715 mt, stanno le nere baite di Weng, in parte abbandonate e lasciate andare in rovina.


Una Baita di WENG

Veduta Invernale di WENG

Veduta Invernale di WENG

Veduta Invernale di WENG

Veduta Invernale di WENG
:: Pianmisura
Pianmisura non è considerata una frazione ma è comunque l'ultima località della valle. Alpeggio alto, in estate ancora molto frequentato dai pastori. Da qui partono i sentieri per raggiungere molte località di alta montagna tra cui il Bivacco Ravelli.